Una costata da kg il padella

Qualche giorno fa ho voluto togliermi uno sfizio, era da tempo che mi frullava per la testa ossia; è possibile cuocere una costata alla “fiorentina” in una padella di ghisa? e se si, qual è il risultato?

Beh! vi dirò, decisamente niente male!!!

La cottura è decisamente semplice, un filo d’olio in padella, scaldarla a dovere, posizionare la Costata in piedi e lasciar cuocere per 8 min., distenderla da un lato per altri 15 min., girare e lasciar cuocere per 10 min.

Naturalmente tra i vari passaggi c’è la salatura, io personalmente prediligo il sale grosso, un po’ di spezie a piacere e all’ultima girata una noce di burro.

Buon appetito!

Padella in ghisa Master Ape in azione

Ecco un esempio di cottura con la nostra padella in ghisa, ovvero 3 dita di Roast Beef conditi e mangiati.

Arrosti, brasati, tagliate, spiedini, fiorentine e bistecche, filetti di salmone, orate, gamberoni, capesante danno il meglio cotti su ferro ma la pulizia delle pentole e/o padelle MasterApe va fatta con scrupolo ad ogni uso.

Ti ricordo che cucinare nel ferro non rilascia elementi tossici nel cibo.

Quindi, tutto ciò che mangi cotto su padelle e pentole MasterApe non contiene metalli pesanti.

Per procedere alla pulizia del cibo carbonizzato:

  1. svuota la pentola dal cibo rimuovendo le incrostazioni facili da togliere,
  2. lascia in a mollo la pentola con acqua e detersivo possibilmente a pH alcalino per almeno 30 minuti,
  3. con una paglietta inox strofina il detersivo sul fondo e sulle pareti e poi lava e risciacqua con abbondante acqua calda,
  4. asciuga bene su fiamma o con il panno che non deve avere tracce scure di carbonio. Se ci sono tracce, rilava la pentola,
  5. passaci dell’olio per nutrirla.

Per rimuovere lo sporco consistente (cotture al forno, in umido, brasati e formaggi/pasta o riso):

  1. stendi sulla superficie un impasto di bicarbonato e acqua sfregando con una paglietta inox; 
  2. lascia agire per un quarto d’ora;
  3. aggiungi mezzo bicchiere d’aceto di vino per provocare effervescenza e schiuma.
  4. attendi dai 3 ai 5 minuti;
  5. aggiungi due bicchieri di acqua bollente con un cucchiaio di detersivo per piatti a pH alcalino e lascia agire qualche minuto ancora.
  6. Rimuovi tutti i residui con la solita paglietta inox.

Se necessario riprendi il procedimento più volte. Sciacqua bene con cura e asciuga su fuoco.

Mi raccomando ungi di olio dopo ogni lavaggio.

Non avere paura…Commenta!

Le padelle e pentole MasterApe non sono fragili ma, come tutti gli strumenti di cottura, vanno trattate correttamente.

La ghisa si può sporcare in maniera significativa durante la cottura, soprattutto preparando i risotti, la pasta risottata e grigliando alcune verdure.

Per rimuovere i residui si consiglia di mettere la pentola in ammollo con acqua calda per mezz’ora. Dovrai dedicare del tempo a togliere le cristallizzazioni di proteine vegetali e animali anche utilizzando la paglietta abrasiva inox utilizzando se necessario del detersivo per piatti.

Poi ci sono altri trucchi che ti possono aiutare a rimuovere lo sporco più ostinato.

Mentre la padella o la pentola MasterApe è ancora calda:

  1. riempila con acqua calda e detersivo possibilmente a pH alcalino.
  2. Lascia agire per venti minuti.
  3. Risciacqua con abbondante acqua.
  4. Scalda la pentola sul fuoco e ungila di olio vegetale quando asciutta ma ancora leggermente calda.
  5. Lasciala raffreddare e mettila via.
  6. Se necessario ripeti il procedimento una seconda volta.

Mi raccomando ungi di olio dopo ogni lavaggio.

Per rimuovere eventuali odori di cibo, oltre allo sporco, che le padelle o pentole MasterApe potrebbero aver acquisito durante la cottura procedi:

  1. versando del bicarbonato sul fondo della pentola;
  2. poi aggiungi un bicchiere colmo di aceto; 
  3. aspetta la reazione chimica dei due ingredienti, vedrai formarsi una schiuma densa ed effervescente;
  4. lascia a riposo per una mezz’ora e poi elimina il liquido sporco;
  5. Sciacquala abbondantemente;
  6. asciuga e ungi con olio vegetale steso con un pezzo di carta da cucina o con un pennello di setole naturali.

 Adesso puoi riporre la tua pentola o padella MasterApe e trovarla perfetta e pronta per il prossimo utilizzo.

Non avere paura…Commenta!

Nelle nostre padelle e pentole in Ghisa non viene fatto o applicato nessun trattamento antiaderente.

Non avere paura…Commenta!

Per la produzione delle nostre padelle e delle nostre pentole utiliziamo solo ghisa di altissima qualità senza l’aggiunta di adittivi o trattamenti superficiali.

Non avere paura…Commenta!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: