Debutta la pièce “Invasioni”, il corpo di donna nelle due guerre

Lo spettacolo prodotto da Molino Rosenkranz perno del festival teatrale “Sulla nuda pelle”

Debutta giovedì 30 maggio a Castions di Zoppola lo spettacolo “Invasioni – Il corpo della donna come campo di battaglia nelle guerre del ‘900”, nuova produzione di Molino Rosenkranz e perno del festival “Sulla nuda pelle” che porta il teatro nei luoghi della Grande guerra.

Zoppola, luogo denso di significato non solo perché è la sede di Molino Rosenkranz, ma perché ha dato i natali al cardinale Celso Costantini cui si deve il primo “Istituto per i figli delle guerra” fondato nel 1918 proprio a Castions per accogliere i bambini frutto dell’odio e della violenza: un legame molto stretto, quindi con il tema affrontato, un’ unica storia narrata a più voci per raccontare come nelle guerre che hanno attraversato l’intero ‘900 il corpo della donna sia stato usato, appunto, come campo di battaglia.

Sorgente: Debutta la pièce “Invasioni”, il corpo di donna nelle due guerre

Non avere paura…Commenta!