40’anni, giustamente festeggiati con MasterApe

Ciao, sabato scorso (10 settembre) siamo stati chiamati da un neo quarantenne a preparare lo Spiedo MasterApe per festeggiare nel migliore dei modi questo importante traguardo.

Gli invitati? Giusto una sessantina di amici con famiglie e figli al seguito. Pranzo a buffet con antipasti misti e, a seguire, l’impareggiabile Spiedo MasterApe; per l’occasione composto da costa di maiale, salsiccia, bocconcino di pollo, bocconcino di manzo e peperone per dare quel giusto tocco di colore. Come contorno patate al forno.

Come da tradizione lo Spiedo MasterApe rimane morbido ma contemporaneamente da quella sensazione di grigliata tradizionale.

Il segreto?

La cottura su letto di braci e la maestria nella manualità nel “girare” gli spiedi.

Auguri al Neo Quarantenne, 100 di questi giorni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: